Crea sito

Sostituzione della pompa acqua

La sostituzione della pompa acqua rientra tra le manutenzioni straordinarie. Se fatta in officina, questa sostituzione può richiedere parecchie ore di manodopera, ma ritengo che una persona dotata di una certa manualità possa farla in casa, con l’utilizzo di normali attrezzi.

Non vi è uno specifico intervallo di sostituzione consigliato per questo componente, in quanto è possibile, almeno teoricamente, mantenere lo stesso finché non si accusa una perdita di liquido dalle tenute della pompa dell’acqua.

In realtà, una trasudazione o una perdita dalle suddette tenute non è facile da individuare, dato che, come vedremo meglio in seguito, il canale di scarico del liquido di raffreddamento perso è molto difficile da individuare. Inoltre, l’utilizzo di acqua non adatta o antigelo non conforme alle specifiche richieste può portare la pompa dell’acqua a corrodersi in alcuni punti.

Per questi motivi, consiglio di programmare la sostituzione della pompa acqua ogni 4/5 anni e 80.000/100.000km. Nel caso di utilizzo di acqua o antigelo non conformi alle specifiche, la sostituzione di questo componente deve essere contestuale alla sostituzione del liquido con uno adatto.

La pompa acqua, nel Td5, è posizionata in modo particolare. Infatti, è “incastonata” dietro la pompa del servosterzo, dalla quale prende il moto. Più precisamente, la pompa acqua si trova tra la pompa del servosterzo e il supporto del filtro centrifugo, quindi lato guida, sotto il collettore di scarico. A causa di questa posizione e del poco spazio di intervento, la sua sostituzione risulta abbastanza complicata.

In questo articolo descriverò il mio “piano di azione” per la sostituzione di questo componente, leggermente diverso dalle indicazioni fornite dal manuale d’officina. Come sempre, compite le azioni che ritenete necessarie al fine di sostituire agevolmente la pompa acqua.

Consiglio, a causa di alcuni di componenti da smontare, di programmare la sostituzione della pompa dell’acqua in concomitanza con la sostituzione di olio motore e relativi filtri.

Ricordo, inoltre, di pulire meticolosamente le aree vicine ai componenti che andrete a smontare, e di tappare le tubazioni scoperte con dei panni puliti durante il lavoro.

VEDI ANCHE: Cambio olio motore e filtri

ATTENZIONE: La soluzione qui proposta richiede una certa manualità. Se non siete sicuri di poterlo fare da soli affidatevi a persone competenti e con esperienza, al fine di evitare danni anche costosi.

Sostituzione pompa acqua

ATTREZZI NECESSARI

  • Set chiavi e bussole, con prolunghe;
  • Cacciaviti;
  • Pinze per fascette a molla (possibilmente con cavo lungo);
  • Chiave per filtro olio (specifica o a nastro).

RICAMBI NECESSARI

  • Pompa acqua PEM500040 Link eBay;
  • O-Ring supporto filtro centrifugo/ blocco motore ERR7098 ;
  • Guarnizioni tubo scarico supporto filtro centrifugo LRJ100000;
  • Rondella di tenuta tubo carico olio turbina ADU6847L x2;
  • Guarnizione tubo di scarico olio turbina PNT100030;
  • Tubo pompa acqua PEH101660 Link eBay (consigliato).

Procedure di preparazione

Come scritto precedentemente, sono molti i componenti da smontare e spostare, al fine di riuscire a rimuovere la pompa acqua vecchia e a riposizionare la nuova.

Per prima cosa, scaricare l’impianto di raffreddamento, come descritto in questo articolo: Sostituzione liquido antigelo e spurgo.

Rimuovere, inizialmente, airbox, debimetro e il tubo che porta l’aria al turbo. Per farlo, sganciare le relative clip e connettori:

e svitare le seguenti fascette, rimuovendo il tubo:

A questo punto, rimuovere l’airbox sganciando il tubo di aspirazione dallo stesso e svitando il raccordo:

e tirando lo stesso verso l’alto, per far sganciare i supporti dagli attacchi di gomma:

Rimuovere, ora, il tubo che porta l’aria dal turbo all’intercooler, svitando le relative fascette e rimuovendo il piccolo tubo che va al modulatore wastegate:

Rimuovere il filtro dell’olio principale e il filtro dell’olio centrifugo dalle loro sedi (vedi Cambio olio motore e filtri):

Rimuovere il tubo di scarico dell’olio del turbo, posto nella parte inferiore del turbo stesso, svitando le due viti e gettando la vecchia guarnizione e mettendo il tubo da parte:

Individuare e svitare le teste delle tre viti che reggono il supporto del filtro centrifugo. Due nella parte posteriore e una nella parte anteriore:

Con il supporto, ora, libero di muoversi, è possibile infilare la mano alla base dello stesso e svitare le due viti con testa da 8mm (cerchio blu) che lo assicurano al tubo di scarico dell’olio, gettando la relativa guarnizione (cerchio rosso):

Rimuovere la vite cava che porta l’olio al tubo di carico olio del turbo (cerchio rosso) e gettare le due rondelle di tenuta:

Ora che il supporto del filtro centrifugo è totalmente libero, è possibile rimuoverlo. Non sarà un’operazione semplicissima, a causa del poco spazio disponibile. Io mi sono aiutato aprendo una finestrella nella lamiera di protezione:

Rimuovere il vecchio O-Ring presente tra il supporto del filtro centrifugo e il blocco motore (cerchio rosso):

Staccare il tubo di gomma che dal coperchio della pompa acqua si raccorda al tubo metallico inferiore, allentando le due fascette presenti alle estremità:

Ora, è possibile rimuovere la pompa dell’acqua in modo abbastanza agevole.

Sostituzione pompa acqua

Grazie allo spazio ricavato dalla rimozione dei vari componenti, sarà possibile sostituire la pompa acqua in pochi minuti. Contestualmente alla stessa, vi consiglio di cambiare il tubo di gomma che si aggancia al coperchio della pompa, insieme alle relative fascette.

Vi ricordo, inoltre, di pulire molto bene i piani di combaciamento e i raccordi che verranno inseriti nei tubi in gomma, al fine di prevenire future perdite e trasudazioni di liquido.

Svitare, ora, le 6 viti che assicurano il coperchio contro il supporto della pompa acqua:

Qui si può vedere bene la posizioni delle viti:

Tolto il coperchio, sarà possibile rimuovere facilmente la vecchia pompa dell’acqua dalla sua sede:

Pulire abbondantemente la sede della pompa acqua, facendo particolare attenzione ai piani di combiaciamento dei vari O-Ring presenti nel corpo pompa:

Pulire, allo stesso modo, il coperchio:

Rimontaggio pompa acqua

Ora è possibile procedere al riassemblaggio di tutti i componenti.

Posizionare la nuova pompa dell’acqua nella sua sede, ruotando la girante finché la “chiavetta” non si innesterà nella sua sede sull’albero della pompa del servosterzo:

Seguire questa lista per il riassemblaggio corretto di tutti i componenti:

  • riposizionare il coperchio della pompa acqua e serrare le viti a 9Nm;
  • reinserire il nuovo tubo di gomma nell’uscita del coperchio e riposizionare le fascette;
  • inserire un nuovo anello torico (tra supporto filtro centrifugo e blocco motore) nella sua sede:
  • riposizionare il supporto della centrifuga in sede e inserire una nuova guarnizione tra il tubo di scarico e il supporto stesso, stringendo le viti a 10Nm:
  • reinserire le viti del supporto della centrifuga in sede (quella più corta deve essere messa nella parte posteriore, in alto) e stringere le stesse a 25Nm;
  • inserire delle nuove rondelle di tenuta nella vite cava del tubo di carico olio della turbina e stringere la vite a 25Nm:
  • riposizionare il tubo di scarico olio del turbocompressore in sede e stringere le viti a 9Nm, utilizzando la guarnizione nuova:
  • inserire i nuovi filtri dell’olio in sede, seguendo le istruzioni riportate in questo articolo;
  • riposizionare in sede i tubi che portano l’aria da/al turbocompressore, stringendo a dovere le relative fascette;
  • rimettere in sede l’airbox, con relativo collettore;
  • ricollegare i connettori dei vari sensori e chiudere le clip.

Adesso è possibile riempire nuovamente l’impianto di raffreddamento di liquido e seguire la procedura di spurgo, come riportato nell’articolo Sostituzione liquido antigelo e spurgo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca qui per avere gli esclusivi adesivi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.