Crea sito

Sensore livello liquido antigelo

Il sensore di livello del liquido antigelo non è presente, di serie, nel nostro Discovery. La sua installazione, però, può prevenire spiacevoli inconvenienti nel caso in cui, ad esempio, si dovesse avere una perdita che porti allo svuotamento del sistema di raffreddamento del motore. In questo caso, infatti, si rischierebbe che la testata rimanga “a secco”, senza liquido di raffreddamento, con la conseguenza che il motore potrebbe subire danni ingenti e costosi.

Per evitare questa spaventosa evenienza, può essere utile installare nella vettura un sensore che avvisi il conducente nel caso in cui il livello del liquido antigelo, all’interno della vaschetta, raggiunga un livello troppo basso.

Il vaso d’espansione originale della vettura non ha alcuna predisposizione per questo sensore di livello, ma, fortunatamente, ne esiste un tipo quasi totalmente identico, prodotto dalla BMW, che permette l’alloggiamento del suddetto sensore.

Nonostante il nuovo vaso d’espansione, sarà necessario utilizzare il tappo originale della vettura. Il tappo in questione, infatti, contiene una molla che mantiene l’impianto di raffreddamento alla giusta pressione, ed è progettato specificatamente per il Td5.

Inoltre, bisogna sottolineare che nel quadro del Discovery 2 non è presente alcuna spia dedicata allo scopo. La soluzione più semplice, descritta in queste pagine, è quella di far accendere una spia già esistente.

Sostituzione vaso d’espansione

ATTREZZI NECESSARI

  • Set bussole e cacciaviti;
  • Cacciavite a taglio sottile;
  • Pinza per fascette a molla;
  • Tenaglia a taglio frontale;
  • Bottiglia o altro contenitore per il liquido antigelo.

RICAMBI

  • Vaso d’espansione BMW, codice 17111712641 (LINK eBAY)

  • Sensore liquido antigelo BMW, codice 61311384739 (LINK eBay)

  • fascetta a vite da 31mm.

Procedura

Per prima cosa, sarà necessario togliere abbastanza liquido da permettere alla vaschetta di essere smontata. Nel caso in cui dobbiate sostituire tutto il liquido, leggete questo articolo: Sostituzione liquido antigelo e spurgo.

Avendo fatto la sostituzione del liquido di recente, ho preferito raccogliere lo stesso in una bottiglia per riutilizzarlo, togliendo dal sistema solo il necessario (1,5 litri circa).

Per attuare questa seconda opzione agire come segue.

Sganciare le due fascette che assicurano il tubo di ritorno del liquido al vaso d’espansione, utilizzando un cacciavite a taglio sottile:

Sfilare il tubicino e inserirlo in una bottiglia, in modo tale che sia più basso del vaso d’espansione. In questo modo, il liquido riempirà la bottiglia, svuotando il sistema di raffreddamento per quanto necessario. Sganciare la vaschetta dalla sua sede per velocizzare la procedura:

Dopo aver svuotato totalmente il vaso di espansione, sganciare la fascetta a molla dal tubo inferiore:

Una delle principali differenze tra la vaschetta originale e quella BMW, oltre la presenza del foro per il sensore di livello, è rappresentata dal becco inferiore dei vasi. Infatti, il vaso Land Rover presenta un becco di 22mm di diametro, lungo e leggermente inclinato. Il vaso BMW ha un becco di 24mm, corto e perfettamente perpendicolare alla vaschetta stessa:

Nonostante questa differenza, il tubo originale entra senza alcun problema nel nuovo becco, impiegando un goccio di olio di vasellina o di altro lubrificante per facilitare l’operazione. Inoltre, una volta messa la vaschetta in posizione, il tubo non assumerà alcuna strana piega, grazie alla lunghezza ridotta del becco.

Inserire, quindi, il tubo nel becco della vaschetta BMW e serrarlo in posizione con una facetta a vite (diametro circa 31mm):

E posizionare al suo posto il vaso d’espansione nuovo: Posizionare il tubo di ritorno del liquido, fissandolo con le apposite fascette a scatto:

Inserire nell’apposito foro il sensore di livello e serrare a mano il dado. Non stringere lo stesso eccessivamente, per evitare di danneggiare l’o-ring interno:

Collegamento sensore di livello

RICAMBI NECESSARI

  • 3 metri di cavo elettrico bipolare sottile;
  • 3 metri di guaina morbida per il cavo elettrico;
  • guaina termo-restringente;
  • fascette di plastica;
  • mammut elettrico;
  • due faston maschio

ATTREZZI NECESSARI

  • pinza a becchi fini;
  • cacciavite piccolo a taglio, per i mammut.

Procedura

Come già scritto, il quadro del Discovery 2 non presenta, di serie, una spia preposta alla segnalazione del basso livello del liquido. Per questo motivo, le strade da intraprendere possono essere molteplici: creare una nuova spia in abitacolo, collegare un segnalatore acustico al sensore, ecc..

La procedura descritta in questo articolo prevede l’accensione di una spia già presente nel quadro: la spia di avviso del liquido dei freni. Attraverso il collegamento in parallelo con il sensore posto sulla vaschetta del liquido dei freni, infatti, un basso livello del liquido refrigerante farà accendere la spia in questione. Non sarà la soluzione più elegante, ma è la più semplice da attuare. L’importante è che ci sia un segnale che ci dica che c’è qualcosa da controllare nel vano motore (in tal caso, il liquido dei freni o l’antigelo).

Bloccare il faston contro i contatti del sensore di livello, serrando le apposite viti:

Passare il cavo elettrico all’interno della guaina:

Partendo dal lato della vaschetta del liquido dei freni, spelare i due fili, inserire un pezzo di guaina termo-restringente per filo e crimpare i due faston maschi:

Riscaldare la guaina termo-restringente per permetterle di aderire perfettamente ai faston e al cavo.

Impiegando i supporti presenti nella parte posteriore del vano motore, passare il cavo, protetto dalla guaina, fino a raggiungere il sensore posto sul vaso d’espansione. Utilizzare qualche fascetta di plastica per assicurare al meglio il cavo:

Tagliare adesso la guaina e il cavo a misura. Abbondate con la lunghezza, ricordandovi che la vaschetta deve poter essere sganciata e sollevata per permettere lo spurgo dell’impianto.

Ora, inserite i faston nel connettore del sensore del liquido dei freni, spingendoli fino in fondo per bloccarli in posizione. Utilizzare una fascetta piccola per assicurare il nuovo cavo a quello già presente:

Spelare ora i fili dall’altro capo del cavo e testare il loro funzionamento unendoli in questo modo e accendendo il quadro. La spia di avviso deve rimanere accesa (ricordatevi di sganciare il freno a mano):

Dividete i due fili per assicurarvi che la spia si spenga:

Una volta testato il tutto, è possibile inserire i due fili nei mammut e serrarli con le apposite viti:

Ora è possibile riempire la vaschetta e seguire la procedura di spurgo qui descritta: Sostituzione liquido antigelo e spurgo.

La spia che vi avviserà del livello troppo basso del liquido antigelo si accenderà al di sotto di questo livello:

Ringrazio Luigi (Navicula) e Mattia.Ghigo per l’idea e l’aiuto durante la modifica.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca qui per avere gli esclusivi adesivi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.