Crea sito

Regolazione freno a mano

La regolazione del freno a mano risulta essenziale per la corretta funzionalità del freno di stazionamento. La procedura, inoltre, è fondamentale nel caso in cui siano necessari interventi al complessivo del freno a mano stesso (ad es. sostituzione ferodi).

Oltre ciò, l’utilizzo del freno a mano, quando questo ha perso la sua regolazione, espone il cavo d’azionamento a stress per i quali non è progettato, portando ad un aumento del rischio di rottura dello stesso.

In realtà, la procedura è molto semplice e può essere effettuata anche da chi non ha particolari conoscenze meccaniche, con le dovute precauzioni ed attenzioni.

Vedi anche: Spurgo del liquido freni

Regolazione laccio freno a mano

Attrezzi necessari

  • Crick;
  • Cavalletto robusto;
  • Cunei;
  • Chiave a gomito da 17mm.

Procedimento

Posizionare i cunei sotto le ruote anteriori:Rilasciare totalmente il freno a mano:

Sollevare una delle ruote posteriori e porre un cavalletto in posizione di sicurezza:

Agire adesso da sotto la vettura e individuare la vite di regolazione del freno a mano:

Utilizzando la chiave da 17mm, avvitare la vite fino al completo blocco della ruota sollevata. Per questa operazione, vi consiglio di farvi aiutare da un’altra persona.

Raggiunto il blocco completo della ruota, svitate la vite di 1,5 giri.

A causa dello spazio ridotto vi consiglio di agire 1/4 di giro alla volta.

Ad operazione conclusa, tornate in abitacolo e accertatevi che il freno a mano risulti a massimo della funzionalità con tre soli scatti della leva.

Leva del freno a mano prima della regolazione:

Leva del freno a mano dopo la regolazione:

Con una corretta regolazione della vite del tamburo non sarà necessario agire sulla regolazione in abitacolo. Quest’ultima operazione, comunque, la sconsiglio, dato che la regolazione stessa si basa sull’aumento o diminuzione della tensione del cavo, e risulta essere parecchio limitata. Inoltre, richiede lo smontaggio del tunnel centrale, che, comunque, è un’operazione lunga e non strettamente necessaria.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca qui per avere gli esclusivi adesivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.